Visualizzazione post con etichetta Sinistra. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Sinistra. Mostra tutti i post

Guidare Sinistra


Se e' cosi' che volete, tenetevi a sinistra

/*If you want so, keep left.*/

Last modified: 29 Oct, 2000 (Created: 31 Aug, 2000)
Location: http://paris6969.altervista.org
Feedback: paris6969@altervista.org

Tutti i contenuti di paris6969.altervista.org sono proprietà dell'autore paris6969@altervista.org e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali relative ai diritti d'autore (copyright). Non possono essere utilizzati in tutto o in parte.

Ecco a voi le mie impressioni dopo che mi avete obbligato alla svolta a sinistra.
  • Ho dovuto guardare prima a destra. Uscito dal parcheggio del noleggiatore mi sono ritrovato su un rettilineo oscuro. Destra o sinistra? No, non intendo dire girare a destra o sinistra. Il mio problema era la corsia... copio gli altri. Non vedo soluzione piu' efficace. Poi imparo che basta ragionare un attimo sulla posizione di guida. Nel moto deve essere prossima al centro della strada. E' chiaro poi che immettendosi in una strada e' necessario badare a cosa accade a destra... E poi nelle rotonde! Girare orario!
    Se siete interessati al seguito, quel rettilineo non l'ho mollato se non dopo diversi kilometri. A bassa velocita' per il disagio di quelle nuove convenzioni credo di aver innervosito piu' di uno dei correttissimi guidatori inglesi. E poi gran svoltare a sinistra, per non dover affrontare l'attraversamento di carreggiata. Insomma, la mia prima ora di guida a sinistra e' stata piuttosto comica.
  • Ho capito drammaticamente la maledizione di Drastico. Avete presente la maledizione sul ladro di motorini? Viene invocato l'intervento della sfiga e di un cammionista ubriaco inglese. In questo mondo di sinistra dove tutto accade pressoche' specularmente... Ah! Avete notato che in metropolitana si tiene la destra?
  • Ho dovuto torcere il busto a sinistra. Se vi aiutate con il braccio per torcere il busto e guardare nel lunotto posteriore andateci piano... non siene abituati a simili sforzi. Ma prima di rendervi conto che potete aiutarvi col braccio dovrete almeno una volta voltarvi a destra ritrovandovi con la faccia sull'ancoraggio della cintura di sicurezza...
  • Oppressione alla destra, sono abituato ad occupare tutto lo spazio disponibile. Essi'. Anche voi siete abituati a sgranchirvi o a gesticolare a destra. Solo che ora a destra c'e' la portiera. Attenzione a non sbucciarvi le nocche o il naso. Io ho avuto l'impressione che la macchina fosse rimpiccilita.
  • Difficilta e discriminare tra frecce e cambio. E' difficile da interpretare questo fenomeno. Ma piu' volte anziche' cambiare marcia ho azionato le frecce... forse perche' era ancora un comando azionabile con la sinistra, come il cambio in italia...
  • Non ho trovato di che appoggiare il gomito a sinistra. Anche voi avrete simile problema se appoggiate il gomito sulla portiera alla base del cristallo.
  • Non ho trovato di che appoggiare il piede per l'acceleratore. Essi' perche' non tutto e' speculare... L'acceleratore e' ancora a destra della pedaliera e potreste non trovare posto dove appoggiare il lato della scarpa per non indolenzire la gamba.
  • E' diversa la logica di utilizzao della leva del campbio. Se la pedialiera e' rimasta immutata ma ha solo cambiato posizione nell'abitacolo, la leva del cambio non solo e' la stessa ma non ha cambiato neppure posizione. Al di la' della difficolta' di usare la sinistra anziche' la destra compare il seguente problema: la V in italia si innesta allontanando la mano esternamente alla gamba, in inghilterra avvicinandola. Certo non credo che tutti utilizzini questo criterio per ricordare come innestare le marce... ma se fate come me qualche grattata la farete anceh voi.
  • Chi e' abituato alla manualita' con la destra avra' problemi ad accendere una sigaretta. Essi'... in italia tutti gli accessori collocati al centro del cruscotto sono accessibili con la destra. In inghilterra invece dovrete regolare la radio con la sinistra, e con la stessa mano accendendere la sigaretta, cercare una cartina nel portaoggetti, eccetera.
  • Sbaglio lato quando salgo in macchina. La piu' facile. Mi sono ritrovato piu' volte salendo in macchina dal lato sbagliato... credo che i comunitari vengano riconosciuti in inghilterra anche per questo...
  • Dopo ogni piccolo stress stento a prendere la corsia sinistra... Paura!!! Ritrovarsi nella corsia sbagliata, magari in accelerazione... Chissa' se e' frequente in inghilterra l'incidente con un guidatore comunitario...
  • Le fiche
FINE