Visualizzazione post con etichetta Nichilista. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Nichilista. Mostra tutti i post

Nichilista Imperfetto


Definizione di Nichilista imperfetto

/*Non-perfect Nihilist definition*/  
nihilista definizione «Elencandone solo una parte delle sue caratteristiche, si ottiene una definizione imperfetta di Nichilista, ma perfetta di imperfetto Nichilista
 

Last modified: Gen 29, 1998 (Created: Gen 29, 1998)
Location: http://paris6969.altervista.org
Feedback: paris6969@altervista.org

Tutti i contenuti di paris6969.altervista.org sono proprietà dell'autore paris6969@altervista.org e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali relative ai diritti d'autore (copyright). Non possono essere utilizzati in tutto o in parte.

ukEnglish version

Definizione di Nihilista imperfetto

Volevo parlare un poco di me. E mi sono ricordato che su Internet avevo tempo fa letto un documento che mi aveva colpito per la sintesi e lucidita' con cui elencava una serie di caratteristiche in cui mi rispecchiavo piu' o meno pienamente. Ho pensato quindi di usarlo come riferimento, ma mi sono reso conto che lo avrei semplicemente ricopiato, senza poter apportare modifiche sostanziali.
Cito pertanto un collegamento al documento originale, e di questo riporto solo le parti che condivido pienamente, rendendo me stesso, quindi, un Nihilista Imperfetto.
Segue un compendio di concetti, idee e situazioni tratti da un sano vivere nihilista, di Hugo Fast e Giuseppe Apostolo.

Il Nihilista deve essere

  1. Sprezzante, ironico, cinico e perverso
  2. Dotato di ampio senso dell'umorismo
  3. Amante dell'inconsueto e del pericolo
  4. Sprezzantemente edonista
  5. Allucinato nascostamente sempre
  6. Ossessionato dai miti di eleganza, bellezza e ricchezza
  7. Incontentabile
  8. Eroticamente interessante
  9. Sconvolto oltre i limiti dell'immaginabile
  10. Quello che e' in quanto perfetto Nihilista

Come comportarsi

  1. Vestirsi sempre con proprietà' ed eleganza
  2. Parlare di cose non comuni e stupefacenti (ad es. discorsi sulle nuove tecnologie, il controllo delle menti, la pratica del pogo)
  3. Evitare i luoghi frequentati da meccanici e carburatoristi
  4. Distinguersi per nuovi modi di parlare
  5. Distinguersi per nuovi modi di ballare
  6. Distinguersi per nuovi modi di condurre automobili, velivoli o natanti
  7. Frequentare ambienti di classe indiscussa (questo punto ha un valore limitato se tali luoghi non esistono)
  8. Ascoltare musica di riconosciuto valore ed intelligenza (vedere il relativo capitolo)
  9. Cercare di distinguersi sempre e comunque
  10. Distinguersi sempre e comunque

Il Nihilista e i rapporti sociali

Il Nihilista sente il bisogno di vivere in societa'. E' difficile dire se cio' avvenga a causa del suo desiderio di confrontarsi con gli altri (trovando in tal caso conferma della superiorita' del suo modo di vivere) o nasca piuttosto da una sua debolezza, l'eterna ricerca del consenso e dello stupore altrui.
Di fatto egli deve risolvere una difficile equazione: da un lato dimostrare le virtu' del suo essere, dall'altro mantenere un sereno distacco dalla banalita' del mondo. Il che e' come dire cercare di attraversare una palude senza macchiarsi di fango.
In societa' il Nihilista e' circondato da un alone di solitudine, soprattutto nelle occupazioni diurne. Si tratta di un alone invisibile e ripetutamente violato, eppure palpabile.
La compagnia del Nihilista e' solitamente piacevole ma egli tende a permeare le sue attivita' professionali di un'atmosfera di velato disinteresse, dimostrando di non avere quell'attaccamento alla banalita' del quotidiano, tra gli altri cosi' diffuso.
E' forse proprio questo che mette a disagio le persone che circondano il Nihilista, che lo vedono eternamente immerso in un mondo strano e fantastico, che non riescono a farlo precipitare a un livello piu' terreno: egli guarda molte cose della vita con un mezzo sorriso, insieme di comprensione e di disapprovazione. Perche' tutto cio' accada e' presto detto: il Nihilista non e' un uomo eternamente colla testa fra le nuvole ma semplicemente riesce a discernere tra le cose che hanno valore e quelle che non ne hanno. Dall'alto egli puo' vedere tutto piu' chiaramente, puo' vedere gli altri correre affannosamente dietro a mille idoli evanescenti.
Profondamente convinto che nulla meriti l'ansia e l'agitazione, egli da' realmente importanza alla cura della propria interiorita', al piacere, al divertimento, alla grata compagnia di altri Nihilista, ovvero di altre persone egualmente stimabili, anche se non ne condividono lo stile di vita: in questo senso va rilevato che il vero Nihilista non cerca di fare proseliti poiche' ritiene che ognuno sia padrone della propria esistenza e chiunque viene a contatto con l'etica nihilista possa liberamente scegliere se abbracciarla o meno. Il Nihilista non si alza mai al mattino con il mal di testa e un forte senso di disgusto per cio' che ha fatto la sera prima: si alza solo con il mal di testa.
Le cose del Nihilista sono solitamente conservate in ordine sparso ed inversamente cronologico, ovvero con il sistema LIFO (Last In First Out). Nulla di quello che possiede va mai perso (a parte le cose che si perdono) e dunque tutta la sua vita, a cercare bene, puo' essere ritrovata nella sua casa.
Notevole e' la sua biblioteca musicale, formata da vinili, CD, cassette e DAT senza alcun pregiudizio: un vero Nihilista, infatti, ha una spiccata predisposizione per la musica intelligente e di classe.

La donna del Nihilista

Probabilmente chi leggera' il titolo di questo paragrafo si chiedera': la donna del Nihilista non e' forse una nihilista? A questa legittima domanda gli autori rispondono risolutamente: NO.
Si chiedera' allora il lettore: si da' il caso che la pratica del Nihilismo sia preclusa al sesso femminile, o piuttosto il Nihilista predica bene ma poi razzola male e si sceglie una donna non nihilista?
Ebbene la risposta da preferire e' la prima. Non ci si accusi di sessismo, di sciovinismo. In realta' i Nihilista non sono per la parita' dei sessi ma solo per quella dei diritti.
FINE