Visualizzazione post con etichetta Calcio. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Calcio. Mostra tutti i post

Gloria Calcio


Gloria del calcio

/*Glory of Soccer*/  
gloria calcio «Non ho mai tirato calci di rigore. È di rigore ricordarlo. Il rigore mattutino mi rende sicuro e pronto ad affrontare la giornata.»



Last modified: May 22, 1997 (Created: May 22, 1997)
Location: http://paris6969.altervista.org
Feedback: paris6969@altervista.org

Tutti i contenuti di paris6969.altervista.org sono proprietà dell'autore paris6969@altervista.org e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali relative ai diritti d'autore (copyright). Non possono essere utilizzati in tutto o in parte.

ukEnglish version
Una Gloria del Calcio vi parla dei suoi trascorsi sui campi, sulle aree di rigore, e sulle tecniche per eccellere in una secolare professione. Ma insegna anche quando e come smettere.

Esordio tranquillo

/*Quiet warm-up*/ Ricordo cosa dovetti fare per entrare in quella mitica squadra... anzi, in un certo senso per 'creare' quella mitica squadra... ma vorrei far scendere un velo pietoso sul metodo che ha richiesto la ricerca di un mecenate...
Ma qui non è in discussione la mia valenza commerciale, o di marketing, o sportiva... anche se il brand fu decisivo.
Vi racconto qualcosa dell'ambiente calcistico di quei gloriosi anni.
Parliamo per esempio della 'punzonatura' prima del campionato...
Eravamo nella sede del Centro Sportivo a consegnare le iscrizioni per la nuova stagione. C'era il presidente: brava persona... il segretario: gesummio!... il prete: da bestemmiare...
Il segretario estraeva le cartelle d'iscrizione una alla volta, con una graffetta era allegata una foto e per ognuna c'era un commento... -varda cuschì... la smia an previ! aah aah aah- la risata è roca e da fumatore incallito...
Oppure, ancora più frequentemente e semplicemente... -va che ghigna!

Grandi prestazioni

/*Great performance*/ Ricordo due episodi:

Il primo

Correvo sulla fascia sinistra tallonando un'ala avversaria, quando passando davanti alla mia panchina si ode una voce squillante: -Stendilo!
Per me è nulla... mi basta allungare il passo. Quello ruzzola giù e io mi becco l'unica ammonizione della mia carriera... Per la cronaca: l'ammonizione l'ha presa anche il mio collega panchinaro.

Il secondo

Stavo fermo sulla mediana di centro campo, vicino alle panchine, quando una palla si alza e nella sua ricaduta mi punta: guadagno la posizione, qualche strattone... poi la palla arriva e colpisce il mio petto.
Beh... non è che io sia mai stato un culturista...però diciamo che sono di sana e robusta costituzione... comunque l'impatto fece rimbombare il mio petto...
Dalla panchina allora si sente distintamente la rozza voce da agricoltore: -Ah, ah, ah... ma lonc'ai dan da magié cuschì?

Abbandono all'apice

/*Quit at the top*/ Quelle che seguono sono splendide immagini tratte dal mio book, che invio regolarmente alle rispettive società calcistiche per ricordare che sono disponibile sul mercato.
FINE