Visualizzazione post con etichetta Esploratore. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Esploratore. Mostra tutti i post

Toro Esploratore


Il toro esploratore

/*The explorer bull*/  
vacche calore «Leggende metropolitane sulle vacche in calore. Anche se in molti me ne hanno confermato la sostanza... meno romanzata. Leggete e meditate, è forse l'allegoria della mia vita?»
 

Last modified: Feb 12, 1998 (Created: Feb 12, 1998)
Location: http://paris6969.altervista.org
Feedback: paris6969@altervista.org

Tutti i contenuti di paris6969.altervista.org sono proprietà dell'autore paris6969@altervista.org e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali relative ai diritti d'autore (copyright). Non possono essere utilizzati in tutto o in parte.

ukEnglish version

Vacche in calore, in estro: feconde

Questa e' la storia che devo al non dimenticato Valerio il Conte. E questa e' tra le storie che piu' mi sconcertavano da giovinetto, nel pieno dei miei turbamenti amorosi frustrati. Il non dimenticare e lo sconcertare non furono mai cosi' connessi come in questo ricordo. Ma andiamo avanti.

Azzeramento culturale:

Lo sperma di un toro da riproduzione e' pregiatissimo. Da una boccata di esso e' possibile fecondare... decine... centinaia... migliaia di vacche... feconde.

Il problema:

Il problema e' proprio la determinazione delle vacche 'in calore', ovvero 'in estro', ovvero feconde, visto che per la citata preziosita' del seme di origine controllata non e' possibile correre il rischio di inseminarne una gia' pregna, se non arida.

Il dunque

Si pensi di avere una mandria di 1000 vacche, sparse su una landa di dimensioni corrispondenti. Abbiamo un toro riproduttore e dobbiamo inseminare solo le vacche feconde. Se lasciamo libero il toro, questo coprira' la prima disponibile (che sara' anche idonea alla riproduzione) dedicandole l'intero suo carico di nettare d'amore, e noi non avremo ottenuto lo scopo.
Prendiamo un torello qualsiasi, meglio giovane e irruento. Per quanta simpatia possa ispirarci noi gli metteremo il grembiulino tipo asilo in modo da coprirgli i genitali. Poi imbratteremo il grembiule di gesso bianco e lo lasceremo libero in mezzo alla mandria. Lui si avventera' sulla prima feconda e per quanto si sforzera' non concludera' nulla, si gettera' sulla seconda feconda e conclludera' idem con patate, poi sulla terza, la quarta e cosi' via.
Vi assicuro che una giornata passata cosi' ucciderebbe qualunque essere umano, coprira' tutte le vacche feconde... senza riuscire a concludere un granche'. Noi con calma cercheremo le vacche con le chiappe sporche di gesso e rapidamente le feconderemo col seme del toro da riproduzione.

Addendum filosofico

Un toro va a passeggio per la campagna, in compagnia del figlioletto torellino. Giunti in cima ad una collinetta, guardando in basso scorgono una mandria di vacche che pascolano di sotto beate.
- Ehi! Pa'. Avventiamoci su quelle laggiu' e scopiamocene una.
- No, andiamo giu' piano e scopiamocele tutte!
FINE