Manuale Corteggiamento


Botticella sulla trentina

/*Little blow over the thirties*/  
corteggiamento manuale «Una botte non una botta, si parla di corteggiamento? Ma l'ambiguità nelle parole non è casuale, come in ogni invito. Ma nessuna si preoccupi: un manuale di garantismo e Misoginia.»
 

Last modified: 16 Feb, 2000 (Created: 16 Feb, 2000)
Location: http://paris6969.altervista.org
Feedback: paris6969@altervista.org

Tutti i contenuti di paris6969.altervista.org sono proprietà dell'autore paris6969@altervista.org e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali relative ai diritti d'autore (copyright). Non possono essere utilizzati in tutto o in parte.

Manuale di corteggiamento

Ragazza muta. Come procedere con una muta? Come al solito il problema sei tu, solo tu. Approccio diplomatico, o del timido intraprendente detto anche approccio razionale: sventagliata di argomenti, colpi sparsi su esperienze comuni, invito in extremis, commiato sorridente. Nella mia opinione l'approccio diplomatico si sviluppa solo quando lei non è interessata.
CREMA DI CECI E CON LENTICCHIE AD ISOLE E FILO D'OLIO CON GAMBERI MEDI E PANCETTA SCOTTATI.
Pensieri deliranti del diplomatico: è timida, come una cozza... ma che sorriso, come è bella, non ci sa fare con gli uomini. Solo per questi pensieri non meriterebbe l'appellativo di approccio razionale, ma è razionale la motivazione di tale approccio: è una donna, come me sa cosa vuole e deciderà autonomamente. Non sono certo misogino descrivendo in questo modo l'approccio razionale. Il misogino è ancor più razionale perché la sua natura gli permette di categorizzare l'universo femminile, sa che una donna decide solo in compagnia del potere o della sicurezza o della vanità (sarebbe interessante conoscere il pensiero di una androgina in merito), in tutti gli altri casi pesa solo la proposta.
SFORMATO DI CARCIOFI CON BURRO SPUMANTE E CAVOLO.
Come si concilia la mia misoginia con l'insistete ricorrere all'approccio razionale? Sono un misogino irrazionale! Una trentina sulla trentina muta, ma sorridente. Non male come giornata. Dopo i complimenti sugli occhi azzurri di una umanista programmatrice non ingegnerizzata non mi aspettavo altro.
PIZZICOTTI DI FARAONA CON ERBE E BURRO MONTANO.
Dopo le otto mi becca il boss, pazzo, con una forte carica vincente. Ma è l'esperienza comune necessaria al piano 2 del mio approccio razionale. Uno sproloquio di mezz'ora sulla profitability del progetto, sulle donne del progetto sulla sua casa. Mi compiaccio di riuscire a stimolare con garbo il suo monologo. Lei è costretta a dichiarare la sua età. Ci sono elementi a sufficienza per un approccio razionale più aggressivo che si può applicare alla seconda opportunità, dove il non avere forzato sulla prima viene premiato dall'ottenimento di una sofistica confidenza.
FILETTO DI MAIALE AL FORNO CON NOCCIOLE E CACCHINE DI ZUCCA, PURÉ E LENTICCHIE.
Razionalmente obbligatorio all'approccio miso-irrazionale colga la mia opportunità. La bionda col caschetto, gli occhi azzurri, trentina trentenne prende il telefono per il taxi. 'Chiami il taxi? Posso accompagnarti io'. Accetta. Segno razionale che non vuole dare soldi a quegli stronzi di icsisti, segno irrazionale che forse ha colto a sua volta un'opportunità. Battuta obbligatoria 'non pensavo tu fossi trentenne',battuta obbligatoria per la prossima (possibile?) opportunità 'ditenonsisanulla, ma sei fidanzata?'. Illusione di me ormai invaghito è che non voglia dichiarare di essere fidanzata per non spegnere in me l'iniziativa, diversamente il misogino non si sarebbe fermato a riflettere sulla semantica di simboli inesistenti. 'Ti piace Torino, cosa fai la sera, cucini da te in residence, cosa facevi prima, sei ingegnere, perché non vieni domenica sera, com'è il tuo quartiere'. Risposte troppo piatte in tutti gli stadi dell'approccio. Il timido ha ancora una volta perso. Il garantismo in misoginia non premia.
FREE HANDIES
.
FINE