Per Iscritto


Per iscritto, per favore

/*Black on white, please*/  
«Il telefono, la sua voce, attivata dalla mail inviata ad un'altra, non è pacifico ma è atlantico ciò che ci divide, il contratto ci unisce.»
 

Last modified: Oct 11, 2006 (Created: Oct 10, 2006)
Location: http://paris6969.altervista.org
Feedback: paris6969@altervista.org

Tutti i contenuti di paris6969.altervista.org sono proprietà dell'autore paris6969@altervista.org e sono protetti dalle leggi italiane ed internazionali relative ai diritti d'autore (copyright). Non possono essere utilizzati in tutto o in parte.

Ho spedito una mail alla referente che gestisce il personale. Dico referente perché nessuno ha mai detto che fosse di più, perché quando serve, viene detto che le scelte arrivano dal personale della società che ci possiede al 60% e che ha insidiato il proprio Amministratore delegato e Direttore ICT nella posizione di amministratore delegato e direttore della praticamente unica business unit.
Nella mail richiedevo che venisse documentato il mio contratto con i regolamenti aziendali in vigore, in particolare quanto inerente le trasferte e gli incentivi.
La signorina referente me la immagino, letta la mail, superata con lo sguardo la parte in cui le facevo i complimenti per lo spirito collaborativo e la speranza di rivederla presto sempre così in salute, si rivolge al dirigente che segue il contratto che ha mercificato la mia esistenza in brasile, che subito mi chiama.
Si sorprende per tanta curiosità e si meraviglia che non siano sufficienti gli accordi verbali. Io mi dimostro molto sereno e accondiscendente, può benissimo rispondermi in tali termini per iscritto, lui o chi mi indicherà.

Metto in rete i miei CV opportunamente offuscati. Ma chi di voi è head hunter li riconoscerà. Accetto suggerimenti per aumentarne l'efficacia o proposte per renderlo inutile/meno utile.
FINE